ForumInter  

Vai indietro   ForumInter > Generale > Osteria Nerazzurra

Rispondi
 
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione Modalità di visualizzazione
  #211  
Vecchio 23-10-16, 22: 59
fluke81 fluke81 ora è in linea
Leader
 
Registrato dal: May 2010
Età : 36
Messaggi: 28,254
predefinito

Forse arriva villas boas
Rispondi quotando
  #212  
Vecchio 23-10-16, 23: 05
L'avatar di floola
floola floola non è in linea
Leader
 
Registrato dal: Dec 2009
Console: Triplete 2010
Età : 28
Messaggi: 13,132
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da fluke81 Visualizza il messaggio
Forse arriva villas boas
Creesto.
__________________
"...e si guarda"
Rispondi quotando
  #213  
Vecchio 23-10-16, 23: 09
fluke81 fluke81 ora è in linea
Leader
 
Registrato dal: May 2010
Età : 36
Messaggi: 28,254
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da floola Visualizza il messaggio
Creesto.
L'ha proposto kia sarcazzo ai cinesi
Rispondi quotando
  #214  
Vecchio 23-10-16, 23: 11
L'avatar di floola
floola floola non è in linea
Leader
 
Registrato dal: Dec 2009
Console: Triplete 2010
Età : 28
Messaggi: 13,132
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da fluke81 Visualizza il messaggio
L'ha proposto kia sarcazzo ai cinesi
Come De Boer, feat. Thohir.

Devono limitare l'effetto di questa persona, può far male sul lungo termine.
__________________
"...e si guarda"
Rispondi quotando
  #215  
Vecchio 23-10-16, 23: 16
L'avatar di ekerazha
ekerazha ekerazha non è in linea
Leader
 
Registrato dal: Dec 2010
Messaggi: 18,423
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da fluke81 Visualizza il messaggio
L'ha proposto kia sarcazzo ai cinesi
Ma Villas Boas non aveva Jorge Mendes come procuratore?
__________________
... and this is not an obsession, it's just a dream. (José Mourinho)
Rispondi quotando
  #216  
Vecchio 23-10-16, 23: 29
fluke81 fluke81 ora è in linea
Leader
 
Registrato dal: May 2010
Età : 36
Messaggi: 28,254
predefinito

Forti palermo e cagliari comunque
Rispondi quotando
  #217  
Vecchio 24-10-16, 02: 11
L'avatar di jokervero
jokervero jokervero ora è in linea
Leader
 
Registrato dal: Nov 2009
Console: Giuve MERDA
Età : 36
Messaggi: 33,017
predefinito

L'Inter e Frank de Boer cadono nella trappola di Gian Piero Gasperini e dell'Atalanta. La partita inizia subito male: la squadra di casa spinge e fin dai primi minuti impone alla partita un ritmo molto elevato, che manda in difficoltà il centrocampo nerazzurro composto da Medel, Joao Mario e Brozovic, confermato dopo il turno di Europa League. Gasperini sa che in mezzo al campo gli ospiti hanno giocatori di maggiore qualità, e per questo chiede ai suoi due centrocampisti centrali Kessie e Freuler di prendere a uomo Joao Mario e Brozovic, con Kurtic che si alza per infastidire Medel nella prima costruzione di gioco, esattamente come aveva fatto contro il Napoli. Come contro il Southampton, De Boer chiede alla sua squadra di stare più bassa in fase di non possesso, per non esporsi al contropiede avversario; ma proprio come nella partita di giovedì, questo non si traduce in una maggiore densità difensiva quando l'avversario attacca, l'Atalanta trova comunque linee di passaggio pericolose con facilità, senza mai un seria opposizione. Perisic ed Eder sono sempre troppo bassi quando non hanno la palla, lasciando ai difensori atalantini tranquillità nel possesso. In particolar modo sulla corsia di Nagatomo arrivano i maggiori pericoli; Dramé riesce sempre a liberarsi per il cross, dato che Eder ritarda il pressing su Masiello, facendo di conseguenza saltare la scalata sull'esterno di Joao Mario e quindi del terzino giapponese. Proprio da un'occasione del genere arriva il calcio d'angolo con cui i padroni di casa passano in vantaggio.

In tutta la prima frazione di gara, Icardi è costantemente isolato in mezzo ai difensori avversari, il centrocampo è in totale possesso atalantino, con Kurtic che si inserisce con grande facilità senza che i tre in mezzo al campo dell'Inter riescano mai a capirci qualcosa. A fine primo tempo il parziale dice 1-0 solo per imprecisione dell'Atalanta. Nella seconda frazione, come era prevedibile, i bergamaschi abbassano il ritmo, rimanendo comunque ordinati in campo e non concedendo mai un'occasione da gol nitida all'Inter. Dopo il pareggio di Eder, ancora una volta frutto di una prodezza individuale e non di un gioco di squadra, l'Inter prende coraggio e prova ad alzare il proprio baricentro, controllando meglio il possesso palla, proprio come contro il Southampton, solo che gli inglesi sono stati pericolosi fino alla fine, mentre l'Atalanta nel secondo tempo non crea grossi pericoli dalla parte di Handanovic; anzi sui piedi di Perisic prima e di Joao Mario poi c'è la palla del possibile vantaggio, ma Berisha si fa trovare pronto. Il rigore di Kessie, oltre che di una grossa ingenuità di Santon, è figlio di un errore in copertura di Perisic e Kondogbia, che lasciano che la palla arrivi senza intralci nei piedi dell'ivoriano. Alla fine l'Inter perde e lo fa con una facilità che inizia a diventare preoccupante. Oltre agli errori di squadra, i ragazzi di De Boer continuano ad accumulare grosse lacune individuali, che redono difficile un progesso collettivo. Nelle ultime uscite, l'Inter ha anche perso l'imprevedibilità offensiva che si era vista nelle prime giornate di campionato; a Bergamo la squadra ha creato ben poche occasioni da gol, e quando è successo è stato per iniziativa e talento individuale, e non per un'idea di squadra comune. La squadra non ha fiducia e nel momento di difficoltà non ha certezza tattiche a cui aggrapparsi. L'Atalanta è scesa in campo con un chiaro progetto di gioco, conscia in ogni suo singolo sul da farsi e così è riuscita a resistere al momento di maggiore pressione nerazzurra nel finale di secondo tempo. L'Inter aspetta che ci pensi Icardi, Perisic o Candreva a risolvere la situazione, ma così non si va da nessuna parte.

Matteo Serra
__________________
In MILF I trustNon sono sereno e ho più di un problema.Scusatemi se potete.Grazie.
Rispondi quotando
  #218  
Vecchio 24-10-16, 08: 21
L'avatar di zanardi84
zanardi84 zanardi84 non è in linea
Leader
 
Registrato dal: Nov 2009
Messaggi: 23,290
predefinito

Intanto nessuno si è accorto che in settimana sciarpetty non ha mandato a dire che bacardi è capitano solo per bonus...

La soluzione da allenatori del bar del lunedì mattina suggerisce l'ennesimo cambio e gli ennesimi alibi a chi non si sta impegnando che naturalmente perdendo le partite senza muovere un dito direbbero che devono ancora apprendere le nuove dinamiche del nuovo allenatore..
Nel frattempo la società continua a latitare sull'ordinario e lascia in balia degli eventi il suo allenatore anziché mandare un segnale perentorio a chi non si sbatte.

Il brozovic che indispone, santon che fa quel fallo, Murillo superficiale sono episodi che succedono con chiunque perché manca impegno e quì è chiaro lo stato di maretta.
Volevate il cambio per continuare a fare i vostri comodi? Scordatevelo e adesso si cambia musica e per chi non scatta partono multe a raffica.
__________________
"HA PAREGGIATO IL CESENA!"
Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato

Salto del forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le ore 20: 51.


Powered by vBulletin versione 3.8.4
Copyright ©: 2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana Team: vBulletin-italia.it