ForumInter  
  #18411  
Vecchio 19-05-18, 14: 26
L'avatar di ekerazha
ekerazha ekerazha non è in linea
Leader
 
Registrato dal: Dec 2010
Messaggi: 18,796
predefinito

E poi dico la mia, a titolo personale, sulla "disoccupazione giovanile".

Gente che si iscrive in massa a scuole di Lettere, Psicologia, Scienze della Comunicazione, Sociologia, Filosofia, Scienze Politiche e poi si lamenta perché hanno studiato e non trovano lavoro. Ma Cristo che si sveglino, se decidi di studiare certe cose ti assumi l'elevato rischio di rimanere disoccupato. Io trovai lavoro al primo colloquio che feci nella mia vita e adesso guadagno il doppio della media dei miei coetanei.
__________________
... and this is not an obsession, it's just a dream. (José Mourinho)
Rispondi quotando
  #18412  
Vecchio 19-05-18, 14: 27
L'avatar di ekerazha
ekerazha ekerazha non è in linea
Leader
 
Registrato dal: Dec 2010
Messaggi: 18,796
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da zanardi84 Visualizza il messaggio
E', in grande, quello che nel calcio abbiamo chiamato FFP. Non puoi spendere più di quanto incassi, anzi, puoi fermarti a -30 mln.

"non puoi spendere più di quello che incassi, ma puoi fermarti al 3%".

E' la stessa identica stortura. Qual è il risultato di questa cosa?

Chi produceva già abbastanza entrate non è stato quasi scalfito dal FFP.
Chi aveva un'economia già a posto non ha risentito della crisi.

Chi invece aveva i conti in rosso è stato fatto a pezzi.
Chi invece aveva i conti in rosso ha subito una macelleria sociale.

Ecco il quadro, spiegato con parole estremamente semplici.

Si è visto che non funziona nel calcio che è un ambito ristretto, figuriamoci nelle dinamiche sconfinate degli stati.

E siamo solo a questa semplice questione, perchè se poi proviamo ad andare a vedere c'è da chiedersi se qualcuno in europa si sia mai posto il problema dei BRICS che loro stessi hanno costruito approfittando delle condizioni di vita borderline trovate.
Provare a migliorarle per renderle paragonabili alle nostre in modo che i mercati stiano in una condizione di equilibrio o inseguire quelle condizioni facendo carneficine con l'azzeramento dei diritti, il taglio degli stipendi ed il precariato a vita?

In occidente una risposta l'ha data trump con l'istituzione dei dazi: non discuto la correttezza o meno della scelta, ma dico solo che lui, nella sua pochezza o grandezza, il problema se l'è posto.
Con la differenza che nel calcio ci sarebbero i Moratti o gli sceicchi che decidono di metterci soldi a titolo personale, invece non esistono magnati pronti a finanziare il paese Italia a fondo perduto.
__________________
... and this is not an obsession, it's just a dream. (José Mourinho)
Rispondi quotando
  #18413  
Vecchio 19-05-18, 14: 31
L'avatar di zanardi84
zanardi84 zanardi84 non è in linea
Leader
 
Registrato dal: Nov 2009
Messaggi: 26,139
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da ekerazha Visualizza il messaggio
Siete fissati con 'sto Renzi, come se nei 50 anni precedenti avesse governato lui.

L'Italia è quella che ha votato per decenni la DC, Berlusconi e che ora vota Lega e Grillo, fatevi due domande.
Peccato che la sinistra ad un certo punto abbia pensato che fosse meglio inseguire la DC e soprattutto B.

Si sperava che tangentopoli tirasse una linea rossa e invece la cosiddetta "sinistra mainstream" anzichè combattere B gli dava garanzie che non sarebbero state toccate le TV ed è finita con il banchettare: urlava e faceva i girotondi quando B faceva le leggi ad personam, sta zitta e sfrutta le leggi ad personam quando le fa comodo.

Un'altra parte della sinistra, purtroppo, vive in una condizione di nostalgia per quello che fu il blocco sovietico..
ripresentarsi con le bandiere dell'unione sovietica e richiamare personaggi controversi e condannabili quali stalin e breznev è fuori dal mondo.
Inutile fare la morale ai fascisti che ripropongono il fascio littorio e i busti del duce quando loro prendono ad esempio i dittatori.

Della sinistra serve lo spirito che portò i ceti più bassi ad avere una coscienza e a credere che qualcuno lottasse per i loro diritti e che non fosse lì solo per sfruttarli. Questo spirito oggi dove è finito?
__________________
"HA PAREGGIATO IL CESENA!"
Rispondi quotando
  #18414  
Vecchio 19-05-18, 14: 41
L'avatar di zanardi84
zanardi84 zanardi84 non è in linea
Leader
 
Registrato dal: Nov 2009
Messaggi: 26,139
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da ekerazha Visualizza il messaggio
Con la differenza che nel calcio ci sarebbero i Moratti o gli sceicchi che decidono di metterci soldi a titolo personale, invece non esistono magnati pronti a finanziare il paese Italia a fondo perduto.
I magnati sono i milioni di persone che pagano le tasse (a fondo perduto, visto come vanno le cose tra sprechi, corruzioni etc etc ed i servizi spesso deficitari che ricevono in cambio), ma il meccanismo in questo caso non dice "da oggi non pagate più le tasse perchè non raccogliete abbastanza", bensì viene chiesto di pagarne di più (ed in modo molto sbilanciato).

In compenso, quelli che spendono maie non li manda via nessuno e l'unione europea poteva essere un'occasione per unire tutti gli stati sotto un unico governo capace di spendere bene quel patrimonio.. ma a quanto pare non è così e sembrano addirittura far comodo certi personaggi.
__________________
"HA PAREGGIATO IL CESENA!"
Rispondi quotando
  #18415  
Vecchio 19-05-18, 18: 54
L'avatar di Eufer
Eufer Eufer non è in linea
Leader
 
Registrato dal: Apr 2010
Console: Onorario
Messaggi: 21,190
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da ekerazha Visualizza il messaggio
E poi dico la mia, a titolo personale, sulla "disoccupazione giovanile".

Gente che si iscrive in massa a scuole di Lettere, Psicologia, Scienze della Comunicazione, Sociologia, Filosofia, Scienze Politiche e poi si lamenta perché hanno studiato e non trovano lavoro. Ma Cristo che si sveglino, se decidi di studiare certe cose ti assumi l'elevato rischio di rimanere disoccupato. Io trovai lavoro al primo colloquio che feci nella mia vita e adesso guadagno il doppio della media dei miei coetanei.
Il pensiero di Feltri che ha quei due decerebrati in famiglia che anno preso lettere asd:

A mio avviso scusa Eke è un discorso semplicistico, se in Italia punti a rilanciare il turismo e vuoi fare veramente l'Italia come la vetrina del mondo antico con l'80% dei reperti più importanti del globo tu devi puntare anche sui laureati in lettere magari creando delle strutture dove possono spiegare e istruire la nostra storia la nostra cultura il nostro passaggio da come eravamo e come siamo diventati. Facendo lezioni in aule dove turisti indossano un visore ed un auricolare e hanno un interlocutore con cui poter interagire fare domande Potresti fare diventare l'italia il centro della cultura dell'arte del terzo millennio. ogni Paese deve sfruttare le risorse che ha l'Italia dovrebbe iniziare a sfruttare seriamente oltre che il cibo anche il patrimonio , culturale artistico e storico che tutto il mondo ci invidia.
__________________
Ciao Papà interista da sempre.
Rispondi quotando
  #18416  
Vecchio 19-05-18, 19: 21
L'avatar di ekerazha
ekerazha ekerazha non è in linea
Leader
 
Registrato dal: Dec 2010
Messaggi: 18,796
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da zanardi84 Visualizza il messaggio
I magnati sono i milioni di persone che pagano le tasse (a fondo perduto, visto come vanno le cose tra sprechi, corruzioni etc etc ed i servizi spesso deficitari che ricevono in cambio), ma il meccanismo in questo caso non dice "da oggi non pagate più le tasse perchè non raccogliete abbastanza", bensì viene chiesto di pagarne di più (ed in modo molto sbilanciato).
Questo non c'entra nulla col tuo paragone col fair play finanziario. Il fair play finanziario è fondato sul fatto che se anche avessi i soldi, non li puoi spendere. Il problema del paese Italia è che i soldi mancano proprio (e molti di quelli che ci sono vengono pure sperperati). La coperta è corta.
__________________
... and this is not an obsession, it's just a dream. (José Mourinho)
Rispondi quotando
  #18417  
Vecchio 19-05-18, 19: 23
L'avatar di ekerazha
ekerazha ekerazha non è in linea
Leader
 
Registrato dal: Dec 2010
Messaggi: 18,796
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Eufer Visualizza il messaggio
Il pensiero di Feltri che ha quei due decerebrati in famiglia che anno preso lettere asd:

A mio avviso scusa Eke è un discorso semplicistico, se in Italia punti a rilanciare il turismo e vuoi fare veramente l'Italia come la vetrina del mondo antico con l'80% dei reperti più importanti del globo tu devi puntare anche sui laureati in lettere magari creando delle strutture dove possono spiegare e istruire la nostra storia la nostra cultura il nostro passaggio da come eravamo e come siamo diventati. Facendo lezioni in aule dove turisti indossano un visore ed un auricolare e hanno un interlocutore con cui poter interagire fare domande Potresti fare diventare l'italia il centro della cultura dell'arte del terzo millennio. ogni Paese deve sfruttare le risorse che ha l'Italia dovrebbe iniziare a sfruttare seriamente oltre che il cibo anche il patrimonio , culturale artistico e storico che tutto il mondo ci invidia.
In Italia, di gente che spieghi i ruderi di 2000 anni fa alle comitive di giapponesi over 70, ce n'è già a sufficienza. A mancare sono ingegneri che sappiano innovare.
__________________
... and this is not an obsession, it's just a dream. (José Mourinho)
Rispondi quotando
  #18418  
Vecchio 19-05-18, 20: 36
L'avatar di Eufer
Eufer Eufer non è in linea
Leader
 
Registrato dal: Apr 2010
Console: Onorario
Messaggi: 21,190
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da ekerazha Visualizza il messaggio
In Italia, di gente che spieghi i ruderi di 2000 anni fa alle comitive di giapponesi over 70, ce n'è già a sufficienza. A mancare sono ingegneri che sappiano innovare.
Il problema e che in Italia hai valorizzato il 3% dei ruderi, tu con la tecnologia e con le potenzialità dell'italia potresti ricreare eventi virtuali fruibili in tutto il mondo in diretta mondiale con platee vastissime.
Potresti ricreare gli eventi del Circo Massimo, gli eventi in piazza Navona quando gareggiavano le navi, e spiegare questi eventi creare un attesa per questa eventi, ricostruire il circo Massimo creare eventi a tema per ogni città italiana potresti diversificare il turismo d'inverno per le città d'arte e l'estate sulle coste creare comunque sinergie ìmpensabili potresti creare dei posti dove si parla solo in latino per fare capire le origini della maggior parte delle parole delle lingue neolatine. Non ti fissare nella sola produzione di merci che a quello ci pensano i cinesi tu devi fare altro, devi fare qualcosa che solo tu puoi fare perchè devi sfruttare le tue risorse.
__________________
Ciao Papà interista da sempre.
Rispondi quotando
  #18419  
Vecchio 19-05-18, 20: 53
L'avatar di zanardi84
zanardi84 zanardi84 non è in linea
Leader
 
Registrato dal: Nov 2009
Messaggi: 26,139
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da ekerazha Visualizza il messaggio
Questo non c'entra nulla col tuo paragone col fair play finanziario. Il fair play finanziario è fondato sul fatto che se anche avessi i soldi, non li puoi spendere. Il problema del paese Italia è che i soldi mancano proprio (e molti di quelli che ci sono vengono pure sperperati). La coperta è corta.
Mancano perchè non c'è la volontà politica di usarli per qualcosa di utile.
In una spesa pubblica che pesa 800 mld di euro ci sarà più di un gruzzolo che non è essenziale e non produce beneficio comune. Non trovi?
Così come, volendo, ci sono belle sommette che possono o che potevano essere recuperate.
Anche se una tantum, quel malloppetto delle slot machine? C'erano troppi interessi politici per aggredirlo.
I mld di mancia annuale alle aziende del rapporto giavazzi? Il solo taglio equivale ad una manovra economica di buon peso, ma toccare alcuni rami comporta la perdita dei voti e degli intrallazzi.
__________________
"HA PAREGGIATO IL CESENA!"
Rispondi quotando
  #18420  
Vecchio 19-05-18, 21: 08
L'avatar di zanardi84
zanardi84 zanardi84 non è in linea
Leader
 
Registrato dal: Nov 2009
Messaggi: 26,139
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da ekerazha Visualizza il messaggio
In Italia, di gente che spieghi i ruderi di 2000 anni fa alle comitive di giapponesi over 70, ce n'è già a sufficienza. A mancare sono ingegneri che sappiano innovare.
Parlare di soli ingegneri è riduttivo e superficiale perchè abbiamo anche medici che portano decisivi contributi alla scoperta di malattie e loro cura, ma che difficilmente trovano spazio e risorse in italia.

Se vogliamo rimanere nel settore ingegneristico c'è da chiedersi come mai non abbiamo un'azienda leader nel settore dell'elettronica di consumo ed informatica. Una c'era, l'olivetti, era anche molto promettente, ma che fine ha fatto?
E nel settore automobilistico vogliamo parlare della fiat che per anni ha condizionato le scelte politiche italiane? Per favorirla si è ammazzato il trasporto pubblico ed in tutta risposta, mentre altri sfornavano macchine progressivamente sicure e tecnologiche, mettevano in strada scatolette del tonno con le ruote che all'estero non comprava nessuno.

sui "ruderi" va pure detto che ci sarebbero anche quelli che hanno competenze per prendersene cura e conservarli/restaurarli/salvarli, ma "con la cultura non si mangia" e sono lasciati al loro destino (mentre i siti cascano, vedi pompei)
__________________
"HA PAREGGIATO IL CESENA!"

Ultima modifica di zanardi84; 19-05-18 a 21: 18
Rispondi quotando
Rispondi

Tag
brino bleffa su bf3, brino is the way, flukke skiavo della kasta, gentisti!, grillinocervellofino, ladri, politici di merda, ser owns eke's ass, solidale con me stesso, usa e brino win easy

Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato

Salto del forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le ore 02: 34.


Powered by vBulletin versione 3.8.4
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana Team: vBulletin-italia.it