Visualizza un messaggio singolo
  #123  
Vecchio 27-09-20, 20: 23
L'avatar di zanardi84
zanardi84 zanardi84 non è in linea
Leader
 
Registrato dal: Nov 2009
Messaggi: 32,747
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da jokervero Visualizza il messaggio
Fabrì un grande giocatore non perde palla in quel modo su una banale pressione con la squadra in uscita, poi sbagliano anche gli altri ma l'errore concettuale grave è quello di Eriksen.
Ti sembra normale che se un giocatore perde palla nella trequarti avversaria e la ripartenza comporta possesso, più passaggi, un cambio di gioco e un cross non ci sia uno straccio di meccanismo di ripiego?

Una volta questa si chiamava "difesa alla zeman", cioè buttarsi avanti senza troppo badare ai movimenti anti ripartenza.

Se preferisci, lo possiamo chiamare "atteggiamento da ultimi minuti" o "della disperazione", cioè quando la squadra che non ha più niente da perdere si riversa in avanti a testa bassa, "di nervi" anzichè lucidamente, e prende l'imbarcata.

E' totale assenza di equilibrio, sia di assetto che nelle scelte di formazione.

Quando hai un centrale difensivo forte a disposizione lo devi impiegare, non improvvisi una difesa con 3 terzini.

A centrocampo non tieni uno pseudoregista ed un regista che si pestano regolarmente i piedi e lasci solo barella a fare tutto il resto.
In fascia non metti uno che non c'entra niente con la fase difensiva (perisic è stato arato) e l'altro a giocare sul suo lato debole quando in panchina hai Hakimi.

Sono state continue forzature e le abbiamo pagate.
__________________
"HA PAREGGIATO IL CESENA!"
Rispondi quotando